Investitori più ricchi del mondo

Investitori più ricchi del mondo

Gli investitori più ricchi del mondo sono pochi? Molti? Moltissime persone giocano in borsa tentando la fortuna, ma perché solo poche di queste riescono a diventare ricche?

Il mercato finanziario ha bisogno di studio ed impegno per essere compreso fino in fondo e, senza una buona base di esperienza, difficilmente si riusciranno ad ottenere i risultati sperati.

In questo articolo parleremo dei più grandi finanzieri del mondo e di come grazie al loro fiuto per gli affari e alle loro conoscenze sono riusciti a diventare ricchissimi (prendendo d’esempio il grande Warren Buffett).

Investitori più ricchi del mondo: chi sono?

Chi sono questi investitori e come hanno accumulato la loro ricchezza nel corso degli anni?

Partiamo da un breve premessa: il trading non è per tutti! Molti si avvicinano a questo settore senza un minimo di conoscenza credendo che sia un modo semplice per fare soldi, ma la realtà è tutta un’altra cosa.

Quest’attività è molto complessa e rischiosa, se non si conoscono i meccanismi che governano il funzionamento dei mercati finanziari, è meglio lasciar perdere.

Dopo questa doverosa prefazione, possiamo iniziare a parlare della classifica e scoprire i portafogli dei grandi investitori.

Abbiamo stilato una lista dei finanzieri più ricchi del mondo per imparare a conoscerli e capire come hanno fatto ad accumulare tutta questa fortuna.

  • Warren Buffett: è il più famoso investitore della storia, con un patrimonio netto di 104.9 miliardi di dollari (2021). Si narra che abbia iniziato ad investire a soli 11 anni.

    Dopo la laurea inizia la sua scalata nel mondo dell’alta finanza, diventando milionario a soli 30 anni. Nel corso della sua brillante carriera è sempre andato a caccia di società sottovalutate, ma con grande potenziale, da comprare e tenere nel portafogli per lunghi periodi.

    È il fondatore della Berkshire Hathaway, una delle compagnie di finanziamenti più famose al mondo, sotto la quale operano 60 società.
  • Ray Dalio: imprenditore statunitense e investitore di borsa con 20 miliardi di patrimonio netto (2021). Inizia ad investire nel mercato azionario a 12 anni e dopo aver completato i suoi studi nel 1975, fonda la Bridgewater Associates, la più grande compagnia hedge fund del mondo.

    Dalio investe in tutte le piazze finanziarie del globo, dimostrando molta dimestichezza con le analisi quantitative e con gli algoritmi, per questo motivo è considerato uno dei più grandi trader al mondo.
  • George Soros: è considerato fra gli investitori di maggior successo al mondo ed ha un patrimonio di 8,6 miliardi di dollari (2021).

    Ungherese naturalizzato statunitense, è conosciuto come il più grande speculatore finanziario di sempre. La sua ricchezza la deve principalmente alle speculazioni finanziarie avvenute nel 1992 quando scommise contro la sterlina e la lira italiana facendo perdere con le sue manovre il loro valore. 
  • Jorge Paulo Lemann: imprenditore ed ex tennista brasiliano con un patrimonio netto di 15.7 miliardi (2021). 

    Si laurea ad Harvard nel 1961, il suo sogno iniziale è quello di diventare il tennista più forte al mondo, ma dopo una sconfitta decide di intraprendere una strada nel business finanziario, prima come banchiere e poi come azionista nel mondo del food & beverage.

    Per intenderci sono suoi i marchi Corona, Heinz, Kraft, Stella Artois, Beck’s, Leffe e molti altri ancora. 
  • Carl Icahn: tra i migliori investitori al mondo c’è anche il multimiliardario Icahn che vanta un patrimonio di 17.3 miliardi (2021).

    Fondatore di Icahn Capital Management è uno dei maggiori investitori a Wall Street ed è protagonista nell’ambiente corporate americano da moltissimi anni.

    Tra i suoi investimenti più celebri ricordiamo negli anni 2000 i suoi affari nel mondo di Internet e successivamente le sue partecipazioni in Apple, Netflix e PayPal.

Gli investitori più ricchi del mondo ci insegnano che tutto è possibile, ma bisogna sempre fare attenzione a non commettere grossi errori, bisogna studiare ed esercitarsi per ridurre il rischio al minimo e segnare la storia diventando, come queste persone, i migliori trader di sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.