Dove investire 10.000 euro

Dove Investire 10.000 Euro

Dove investire 10.000 euro al giorno d’oggi? Quali sono i migliori investimenti per correre pochi rischi? 

Diecimila euro sono una buona base di partenza per studiare un piano d’investimento adatto a farli fruttare e diminuire quanto più possibile i rischi di perdita del capitale. 

In questo articolo, scoprirai come investire 10000 euro e quali sono gli step ideali da compiere per prendere la decisione migliore. 

Anche perché come saprai, tenere troppi soldi in banca non è sempre un’ottima strategia di risparmio.

Dove investire 10.000 euro valutando la miglior capitalizzazione

Cosa si può fare con 10.000 euro? Se sei alle prime armi e non sai quale strada intraprendere, devi definire i tuoi obiettivi finanziari, avere una certa tolleranza al rischio e analizzare bene il campo in cui hai intenzione di investire il tuo patrimonio. 

Le opzioni per veder crescere i tuoi risparmi sono tante, ma ognuna di loro comporta dei rischi più o meno grandi.

Tutto dipende da quanto sei disposto a rischiare per raggiungere il tuo scopo. Bisogna tenere a mente che più è alto il rendimento previsto dall’investimento, più questo sarà rischioso.

Di seguito troverai delle proposte interessanti per investire diecimila euro

Investire 10.000 euro in posta

Investire il proprio capitale alle poste comporta dei rischi molto bassi ma dei rendimenti poco convenienti.

L’opzione migliore da poter considerare sono i BFP (Buoni Fruttiferi Postali), ovvero dei titoli emessi dalla Cassa Depositi e Prestiti garantiti dallo Stato a favore di Poste Italiane.

È una formula che garantisce il denaro investito e l’eventuale rendimento alla scadenza del contratto, anche se si tratta di una cifra molto esigua.

Per ricevere una rendita accettabile da questo genere di investimenti è necessario scegliere come minimo dei titoli a scadenza decennali. 

Buoni del tesoro poliennali

Sono titoli obbligazionari adatti per investimenti di medio/lungo termine che garantiscono cedole periodiche fisse o variabili e incassi regolari.

I BTP a lungo termine rendono di più anche se sono rischiosi per via della volatilità del prezzo prima della loro scadenza. 

Aprire un’attività con 1000 euro

Ho 10.000 euro da parte ma non so come investirli” quante volte ti sei ripetuto questa frase? 

Tra le tante alternative per poter investire il tuo gruzzoletto rientrano:

  • Aprire un proprio negozio;
  • Finanziare una star-up innovativa;
  • Optare per un franchising già collaudato.

La prima alternativa necessita senza alcun dubbio di un mindset imprenditoriale e tanta voglia di mettersi in gioco in una nuova esperienza, accettando tutti i rischi che potrebbe comportare. 

Investire in start-up, negli ultimi anni è diventata una pratica sempre più diffusa anche tra i piccoli risparmiatori, grazie alle piattaforme di crowdfunding.

È sicuramente un modo efficace per moltiplicare il proprio capitale, ma porta con sé un maggiore rischio dovuto all’alta percentuale di fallimento della startup.

Aprire un negozio in franchising rimane l’alternativa più sicura e meno rischiosa di tutte. Hai la certezza di avere un’attività con un brand noto che offre dei prodotti e un format gestionale già collaudati. 

Investire in oro

Un altro metodo molto diffuso nel nostro paese per ottenere una rendita sicura e profittevole è quello di investire 10.000 euro in oro

Considerato da sempre un metallo di incredibile valore, può essere acquistato in diverse forme.

C’è chi compra oro fisico come monete, lingotti e gioielli, (ma questa non rappresenta la migliore delle strategie), e chi invece investe su altri strumenti come i CFD, gli ETF oppure acquista o vende azioni da compagnie che lo estraggono. 

Puntare sul mercato azionario

Hai 10.000 euro da investire? Potresti valutare l’idea di farli fruttare in borsa. I mercati azionari hanno sicuramente maggiori rischi, ma ti permettono di avere delle rendite molto più proficue

Fra i tanti accorgimenti da tenere bene a mente, bisognerebbe diversificare l’investimento per ridurre il rischio, adottare un orizzonte temporale abbastanza lungo e scegliere delle soluzioni che abbiano un buon rapporto qualità/prezzo. 

Le piattaforme per poter investire sul mercato azionario sono tantissime, se non te la senti di selezionare direttamente i titoli che ti interessano, puoi tranquillamente affidarti ad un broker finanziario che ti aiuterà a studiare la migliore strategia per far crescere il tuo patrimonio. 

In definitiva, per capire dove investire 10.000 euro senza correre grossi rischi, bisogna elaborare un piano che sia in grado di dare i suoi frutti nel medio/lungo termine.

Nel mondo degli investimenti non esiste una regola univoca per tutti, basta solo sapersi affidare a mani esperte per evitare di incappare in spiacevoli problemi che potrebbero farti perdere i sacrifici di tanto duro lavoro. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.